19 gennaio 2009

Double-Taker (Snout) [installazione interattiva]

snout-0146
P1040065
Snout control room
Un progetto insolito, un grande occhio che si mostra sorpreso ad ogni passante, è questa l'istallazione diretta dal professore dell'Electronic Art e media artist. Il braccio robot di 2,5 metri si stupisce come i visitatori che si accingono ad entrare nel museo. Il grande braccio è posizionato sul tetto del un museo che riceve quotidianamente frequenti visite, per cui la "creature" può eseguire questi double-take ("scoppi ritardati"), dimostrando stupore della loro presenza e tentando di comunicare il fatto che ci sia qualcosa di unico in ognuno di noi. Un'installazione interattiva che esamina le connessioni dell'incontro. Un modo insolito quanto avvenieristico d'intelligenza artificiale che nel riconoscere le persone prova  sensazioni di stupore, reagendo con goffi movimenti. Un modo originale di video sorveglianza. Comunicare coi gesti.

pittsburgh arts

2 commenti :

  1. che forte questo serpentello! ma è proprio geniale come concept! bel post robi :)
    unbacio

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?