14 novembre 2009

EVENTI | Happy birthday Keep it yours

KEEP IT YOURS | 1 YEAR PARTY | 14.11.09 from Aira on Vimeo.

"Auguri e sentiti ringraziamenti per tutte le mattine trascorse tra mal di testa, conati di vomito e quella simpatica sensazione di sordità temporanea che si presentavano tutte insieme, il giorno dopo le serate della scorsa stagione: Partyshank, The Paddingtons, Eight Legs, Littl’ans, The Teenagers, 1990s, Carl Barat, Crystal Castles. E cosa dire dei Does It Offend You, Yeah? (ahahah)

Un inizio di stagione col botto: BOOM!

Neanche il tempo di riprendersi dall’opening party che già tre ragazzini di Londra sono pronti a urlarti nelle orecchie “Let’s wrestle, let’s fucking wrestle! Get your high heels on and let’s dance all night!”.

Sì, tutta la notte con i Let’s Wrestle, accompagnati in apertura dai San La Muerte, un gradito ritorno sul palco di Keep It Yours dopo l’infuocata esibizione del gennaio scorso.
Tutta la notte con chi si è adagiato e non sembra volersi più spostare da quel letamaio così cool che è la Londra underground dei locali claustrofobici e delle locandine piegate dalla tipica pioggerellina britannica. Tutta la notte di sabato 14 novembre 2009 a sorridere con i testi di Wesley Patrick Gonzalez, un teenager che non è capace neanche di prepararsi un tè, sogna di amoreggiare con una ragazza fantasma di cui neanche saprà mai riconoscere il volto ed è gentilmente pronto a scrivervi una lista di tutti gli show televisivi che vi siete persi. Questi i temi affrontati dai Let’s Wrestle, la scoperta più interessante della Stolen Recordings, nell’album di esordio “In the court of wrestling let’s”, in un miscuglio di ballate, pezzi pop e ruvido punk.

A cornice della serata due Dj set: prima la selezione indie-rock dei Soft Punks, sempre alla ricerca di nuove perle da proporre al pubblico di Keep It Yours, poi l’elettronica di Seb & Nanni, in arte Noize Invasion, fino alla chiusura.
Per stringere la mano e farsi strappare le orecchie a morsi dai Let’s Wrestle, i “men you’ll grow to love soon”, l’appuntamento è alla Locanda Atlantide (Via dei Lucani 22/b, San Lorenzo, Roma)".

A giudicare dal video sarebbe riduttivo pensare che Keep It Yours si tratti di una semplice serata musicale, il divertimento è una cosa seria. Aira ha fatto un ottimo lavoro!

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?