5 novembre 2009

FASHION MYTHS | Vionnet, la prima signora della moda

Carta d'identità
Titolo: Madeleine Vionnet
Autore: Pamela Golbin
Editore: Rizzoli
Pubblicazione: Settembre 2009

Foto da Style.com

E' uscito di recente per l'editore Rizzoli un libro di Pamela Golbin su una figura che ha in sè i tratti del mito, Madeleine Vionnet, la prima vera Signora della Moda: nata in Francia alla fine del 1800, divenne celebre per aver sublimato il taglio sbieco e aver portato grandi innovazioni nel campo della haute couture a cavallo tra le due guerre. Dopo le esperienze da alcuni couturier francesi, nel 1912 apre la sua maison: i suoi meravigliosi abiti finemente drappeggiati evocano la bellezza di mise provenienti dal mondo classico, e sembrano conferire alle donne dell'epoca un allure da vestale greca. I tessuti tra le mani di Madeleine diventano materia palstica da plasmare armonicamente, mentre il corpo viene liberato dalle costrizioni di busti e corsetti. Indimenticabili i suoi abiti da sera in mussola, velluto o crepe romain.
Il libro della Golbin, con le splendide foto di Patrick Gries, restituisce questo memorabile patrimonio: contiene, infatti, immagini d'archivio inedite, un testo introduttivo della stessa Vionnet, un manoscritto sulla storia della maison mai pubblicato e commissionato dalla stessa designer.


"Esaltare la donna e in ciascuno dei suoi abiti comporre una sorta di poema in sé compiuto". Questo il credo di Madeleine e quello che dovrebbe animare noi tutte.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?