7 marzo 2011

CAFFE | Tra arte e relax, un atelier e un bar in uno spazio comune

Delle antiche botteghe degli artisti nel centro storico non vi è ormai quasi più traccia, occupate come sono da negozi alla moda, portano il ricordo di se solo nelle targhe infisse fuori dalla porta “qui visse...” “qui lavorò…”; ma se ci affacciamo all’interno del Bar al numero 151 di via del Babbuino veniamo catapultati all’interno del vecchio Atelier della famiglia Tadolini.
Gessi monumentali, piccoli bozzetti, attrezzi, disegni, libri sono la viva testimonianza delle quattro generazioni di artisti che vi lavorarono; il Capostipite della famiglia Adamo ricevette questo studio dal suo maestro, il ben più celebre Canova, nel 1808 e successivamente passo a Giulio, poi a Scipione e infine ad Enrico il quale vi lavorò fino al 1967. Proprio la figlia di quest’ultimo, Giuseppina Tadolini, fece in modo che la collezione non fosse dispersa tra i vari Musei della capitale, ma che fosse conservata integralmente li dove era stata creata.
Da una decina d’anni l’edificio e l’intera collezione sono stati acquistati dalla Galleria di Antiquariato Benucci che ha dato nuova vita a questo straordinario posto trasformandolo in uno splendido bar / ristorante.
Qui si può serseggiare un thè o bere un caffè in un’atmosfera difficilmente rintracciabile altrove, qui si beve caffè e arte.



Ti è piaciuto l’articolo? Offrici un caffé! Sostieni Design wth love!


3 commenti :

  1. Il posto è fantastico! Complimenti per il blog!
    Scusa per la domanda, ma che template usi? ;D



    http://callitfashion.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Ciao dandydebanlieue,
    benvenuto tra i nuovi lettori. Il template è uno di quelli standard modificato nelle impostazioni avanzate.
    Se hai bisogno di aiuto contattami in privato e ti spiego come procedere.
    Buona giornata
    Roberto

    RispondiElimina
  3. Un locale per lasciarsi ispirare e pensare sorseggiando del caffe
    ^_^
    Fede/Fedulab
    http://fedulab.blogspot.com/

    RispondiElimina

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?