8 marzo 2011

CONCEPT STORE | Mikiku, uno spazio dedicato alle esposizioni e lo shopping

Dream sequence - Ambivalence di Madame Peripetie
Mikiko è una nuova Concept boutique dedicata alla proposta di brand emergenti, mainstream brand, designer e artisti all’avanguardia, di alto contenuto e stile, dove la cultura italiana si intreccia con quella europea e internazionale, specializzata anche in servizi di grafica e di comunicazione.

Mikiku inaugurerà domenica 20 marzo 2011 con l’esposizione della fotografa polacca Madame Peripetie e l’happening della stilista Elena Pignata dell’atelier Ombra di Foglia.
A fare da cornice un djset cocktail con un’eclettica selezione musicale a cura di Save the Panda che percorrerà le tendenze del suono e di alcune sue interessanti contaminazioni in chiave presente, passata e futura.

Ideatrice di Mikiku è Daniela Scanu che ne segue anche la Direzione Creativa insieme a Guido Malaguri, dopo aver maturato diverse esperienze professionali nel mondo della pubblicità, della moda e dell’organizzazione di mostre ed eventi culturali.
La cura della parte artistica è affidata a Lorenza Tonani.

“Se io avessi un mondo come piace a me, là tutto sarebbe assurdo. Niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa. Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe. Hai visto?”
[Alice in Wonderland]
Dream sequence - Flowerhead di Madame Peripetie
In esclusiva per Mikiku la prima monografica di Madame Peripetie, nome d’arte di Sylwana Zybura, che espone in Italia in anteprima. Dieci suggestive opere della serie Dream Sequence, danno voce al mondo immaginario dell’artista, Madame Peripetie esplora nel suo lavoro i confini tra moda e scultura.
L’attenzione all’effetto materico di diversi tessuti e modelli, la fusione di elementi fashion con idee astratte, la fuga eccentrica di colori e texture, il trattamento del corpo volto all’espressione di concetti d’arte, fanno della sua produzione fotografica un tributo alla cultura artistica novecentesca.

“Non si tratta di pensare di più, quanto di pensare diversamente”.
[Jean Marie Domenach]

E se una delle serie realizzate dalla Zybura, già nel titolo Suprematisme, è un omaggio non celato al pensiero di Malevic, la Dream Sequence selezionata per l’esposizione è un rimando al surrealismo. Un inchino a Dalì e alle scenografie da lui realizzate per la scena del sogno di Io ti salverò, thriller psicologico di Hitchcock.

“Hai veramente solo bisogno di un’immagine? Forse di un’idea.
Non tutto deve essere prodotto in serie, lo sai.
Il mio problema è che non voglio rallentare.
Sono alla ricerca di un suono più forte.
Segui la direzione dei tuoi sogni”.
[Mikiku]

Nel mondo onirico si consuma la deviazione dalla realtà, la metamorfosi del sé, la trasformazione verso “quello che non è”. Le nostre intimità più frammentate e i nostri desideri più riposti solo nel sogno trovano accesso.
È questo diritto al sogno che rivendicano le figure che popolano la serie e che, come su un palcoscenico, avanzano dal fondale nero della realtà verso la ribalta della poesia dell’inconscio.

La mostra sarà visitabile fino al 19 giugno 2011.
Non sarà una semplice sfilata, ma un vero e proprio intervento performativo di Elena Pignata a raccontare le collezioni degli stilisti emergenti presentati da Mikiku. La giovane stilista torinese creatrice del marchio
Ombra di Foglia, darà vita durante l’opening a una performance che coinvolgerà gli ospiti rendendo protagonisti i capi indossati in quello che sarà una sorta di fashion show “statico”, in cui l’immagine simbolica incarnata dalla mo
della in continua trasformazione sarà quella di un rettile che cambia pelle, di volta in volta un differente outfit.
Mikiku è un luogo di incontro e confronto dove l’arte e gli artisti vivono e condividono esperienze e passioni: eccezionalmente per Mikiku le creazioni di altri due brand emergenti Mad Fool e Shrinkage Design saranno i protagonisti dell’esibizione non convenzionale pensata da Elena Pignata.
Dream sequence - Meadow di Madame Peripetie
www.ombradifoglia.com
Mikiku e Ombre di foglia to be continued... Aprile 2011.
In Via Volturno, piccola via interna del centro storico di Pavia, questo Brain Store si sviluppa su una superficie di 35 m• bianchi e caldi, dalle pareti chiare, materiche e irregolari. Mikiku definisce due concetti complementari, ma assolutamente distinti: uno spazio creato per un fine definito e specifico e il rapporto che si crea fra le persone e lo spazio stesso. Non rappresenta un luogo, ma l’attimo di una percezione, di un’identità che si scopre e si ricrea costantemente. Mikiku è vivo: superfici, luci e allestimento si muovono per somatizzare e riproporre contenuti diversi senza mai essere invasivi. Uno spazio che non sembra mai finito. A cui manca sempre qualcosa. Mai uguale a se stesso… Almeno non per troppo tempo.
Mikiku è cambiamento. È una galleria d’arte contemporanea – mostre, djset, presentazioni di nuove collezioni – in cui multisensorialità, artcrossing e servizio di talent scouting trasformeranno lo spazio in una vera e propria living gallery. Ogni evento sarà costruito e pensato seguendo un fil rouge, un leitmotiv, un tema declinato in tutte le sue sfumature. E per la sua inaugurazione Mikiku ha scelto la trasformazione: make your transition.
Ricerca, sensibilità e uno spiccato senso dell’intuizione per le nuove tendenze, unitamente alla continua attività di marketing promozionale, caratterizzano e distinguono Mikiku dalle altre proposte.
Mai prima d’ora un progetto innovativo come Mikiku era stato realizzato a Pavia: l’idea di Mikiku nasce dall’esigenza di voler creare un luogo in cui l’esperienza di shopping diviene stimolante ed emozionale, non solo una vetrina per artisti e giovani designer, ma un’occasione di supporto e di ricerca per le start-up. Pezzi e articoli unici, realizzati su misura e su ordinazione, vere e proprie opere d’arte e di design, creazioni di stilisti emergenti, complementi di arredo di giovani designer di talento.
Mikiko si trova a Pavia in via Volturno al numero 27.
L'inaugurazione ci sarà Domenica 20 marzo 2011 alle 19:00 in punto.
Per saperne di più visitate il sito www.mikiku.com, perchè mancare?
Ti è piaciuto l’articolo? Offrici un caffé! Sostieni Design wth love!

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?