3 settembre 2011

INTERVISTA | Alessandra Fraissinet, le scarpe sono percepite come uno strumento di potere

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Mi chiamo Alessandra Fraissinet, sono napoletana ma studio a Roma da due anni; sono al terzo anno del DAMS e in più lo scorso anno ho seguito dei corsi di regia e fotografia cinematografica. Oltre al cinema e alla fotografia, le mie passioni sono la moda e il make-up. Il mio stile è minimal: pochi colori per volta, scelgo gli accessori con parsimonia, di rado mixo due fantasie nello stesso outfit.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Un anno e mezzo circa.

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Perché sono percepite come uno strumento di seduzione e in qualche modo di “potere”.

Qual è il tuo modello preferito e perché?
D’estate sandali ultra flat, d’inverno sono molto umorale.

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Preferisco acquistare scarpe low cost per poter variare spesso.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
In primis la comodità, poter muoversi con disinvoltura è fondamentale.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Se una sera si ha voglia di osare, con un paio di scarpe un look può essere rivoluzionato meglio di come si potrebbe fare con qualsiasi altro capo o accessorio.

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Il nero, che sta bene con tutto.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
La qualità.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
I tacchi sono sempre sensuali, purché non siano troppo “vistosi” e a patto che li si sappia portare con scioltezza. Altrimenti molto meglio scarpe basse, la sensualità passa attraverso mille altre cose.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Mi piace abbinare per contrasto, ad esempio abito floreale e scarpe “aggressive”. Ma i colori non devono mai stonare fra loro.

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Il design indubbiamente.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Francesine, biker ed ankle boots.

Link dove è possibile seguirti?
http://makeapartyst.blogspot.com/, un blog nato di recente con il quale condivido alcuni miei scatti.

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Penso sia importante scegliere quelle con cui ci si sente a proprio agio, altrimenti si appare tutto fuorché sicure di sé e seducenti.
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?