4 settembre 2011

INTERVISTA | Elisabetta Marzetti: "Nelle calzature italiane si percepisce la qualità dei materiali, la cura del dettaglio, lo stile e la ricerca"

Ph. Cinzia Bruschini
Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Elisabetta Marzetti, 28 anni, da 4 mi occupo di comunicazione digitale e social media nel settore beauty e dal 2011 anche nel fashion. Parallelamente mi occupo del mio blog (http://www.thechicbeat.com/) e studio per una seconda laurea in comunicazione di massa. Sia per lavoro che per piacere sono spesso con la valigia in mano, sono iphone dipendente e adoro parlare spagnolo. Adoro il made in Italy, le creazioni degli stilisti emergenti, lo shopping online e i barcamp!

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Da quando ho iniziato a collezionare riviste di moda e quindi da più di 10 anni!

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
La scarpa nell’universo femminile viene considerata un elemento di distinzione, completa le nostre mise e definisce il nostro stile.
Ph. Cinzia Bruschini
Qual è il tuo modello preferito e perché?
Ballerina: elegante, comoda e sempre verde. Seguono a pari merito decolletes con plateau e zeppe!

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Privilegio sempre la qualità.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
Comodità, qualità, raffinatezza.
Ph. Cinzia Bruschini
Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Rispondo con una citazione di Tammy Faye Bakker: I always say shopping is cheaper than a psychiatrist. E aggiungo: soprattutto se si tratta di scarpe!

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Il nero sicuramente. E’ uno dei colori dominanti anche nel mio guardaroba.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Sono nata e cresciuta nelle Marche, regione di grande tradizione calzaturiera, e i miei genitori hanno sempre lavorato in questo settore dotandomi anche di un occhio piuttosto critico. Detto questo posso senz’altro dire: la qualità dei materiali, la cura del dettaglio, lo stile e la ricerca.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Certamente! Abbinandole ad un outfit che ne esalti le caratteristiche e con un buon portamento.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
In genere opto per il processo inverso: scelgo prima le scarpe e poi i capi da abbinare.
Ph. Cinzia Bruschini
Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Sicuramente il cinema: mi vengono in mente “Cantando sotto la pioggia” (http://www.youtube.com/watch?v=uA3OnIYW5u4) e Dorothy ne “Il Mago di Oz” (http://www.youtube.com/watch?v=Yc13WSaiRMM) dove le scarpe hanno un ruolo fondamentale e senza le quali non ne ricorderemmo determinate scene.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
La mia prossima calzatura sarà una ballerina da borsetta molto particolare che vedrete presto nel mio blog!

Link dove è possibile seguirti?
FASHION BLOG: http://thechicbeat.com/
BEAUTY BLOG: http://vittoriaprofumi.wordpress.com/
TUMBLR: http://aproposoffashion.tumblr.com/
FACEBOOK: http://www.facebook.com/thechicbeat
TWITTER: http://twitter.com/emarzetti
FLICKR: http://www.flickr.com/photos/thechicbeat
YOUTUBE: http://www.youtube.com/user/thechicbeat
LINKEDIN: http://it.linkedin.com/pub/elisabetta-marzetti/a/28/aa1
INSTAGR.AM: @elisabettamarzetti
4SQ: Elisabetta Marzetti

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Oh, my shoes!
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?