5 settembre 2011

INTERVISTA | Enery Bida: "Nella scelta delle scarpe il brand non è importante"

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Mi chiamo Enery Bida ho 19 anni sono di origini albanesi e abito in Italia da 15 anni. abito in provincia di Vercelli sono una studentessa appena iscritta alla facoltà di Giurisprudenza di Torino. Da circa 9 mesi ho aperto il mio blog: The vintage of enery dove pubblico i miei outfit, fashion inspirations e anche  foto della mia grande grande passione, il taekwondo, oltre ad essere una studentessa, blogger part-time, sono soprattutto un'atleta!
Ho aperto il blog perchè la maggior parte dei miei amici non è interessato alla moda ed io volevo condividere questa mia passione con qualcuno.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Ho scoperto questa passione per la moda da 3 anni grazie a mia cugina Adelaide che è una fashion designer.

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Amore sta- condiviso anche dalla sottoscritta, la mia ossessione sono le scarpe, anche se ne ho tantissime non posso fare a meno di comprarle, sempre! Penso che molte ragazze mi capiscano, ci sentiamo invincibili sopra un tacco 16!

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Adoro i tacchi, attualmente adoro tutti i stivaletti che richiamano il rock, adoro borchie, teschi e catenacci, rappresentano il mio carattere selvaggio e forte!
Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Il periodo che acquisto maggiormente è durante i saldi perchè posso acquistare scarpe di qualità ad un basso costo. La qualità deve essere fondamentale, anche perchè in passato mi è capitato di comprare scarpe di bassa qualità e mi si sono rotte davanti ai miei amici... Che figura!

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
La prima è il design ed il secondo il materiale, il brand non è importante.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Quando sono di buon umore e fuori c'è un bel tempo preferisco i tacchi o ballerine ( ne ho veramente tantissime), a scuola adoro indossare i mocassini o ballerine. Capitano giorni che mi sveglio di brutto umore o fuori piove allora non c'è santo che tenga... le mia fantastiche All Star!

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Assolutamente... No! Anche se ultimamente sono pazza del verde, ma cerco di contenermi e di comprare anche di altri colori.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Prima di tutto la qualità della lavorazione in mano.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Assolutamente si. Io opto per l'altezza dei tacchi!

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Di solito i miei outfit partono direttamente dalle scarpe oppure dal colore di altri accessori come le borse o la cintura.

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Il cinema! Quando guardo un film oppure qualche foto del red carpet i miei occhi cadono sempre ai... Piedi delle star!

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Un paio di decoltè con cinturino alla caviglia e maxi plateau... Adoro!

Link dove è possibile seguirti?
Mi potete seguire sul mio blog: www.thevintageofenery.blogspot.com e anche su twitter: eneryvintage7

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Possiamo concludere con la mia frase preferita: "Avere nelle scarpe la voglia di andare. Avere negli occhi la voglia di guardare. E invece restare prigionieri di un mondo che ci lascia soltanto sognare, solo sognare".
Perciò ragazze indossate le vostre scarpe preferite e andate a conquistare il mondo e realizzare i vostri sogni, sempre!

---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?