2 settembre 2011

INTERVISTA | Fashion is the new blog, le scarpe dicono sempre la verità

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Dietro al mio blog c'è un'unica testa: la mia.
Sono nata sulle sponde lombarde del Lago Maggiore il primo giorno di un freddo febbraio di quasi trent’anni fa. Tutta la mia vita è stata caratterizzata dalla ricerca del bello e dalla curiosità intellettuale. Ho studiato storia dell’arte e mi occupo di organizzare eventi e mostre per un’importante fondazione no profit.
Alterno il lavoro a molti hobby, quali la scrittura e la fotografia, la cui mistione, con la mia viscerale passione per la moda, ha dato vita al mio blog.
"Fashion is the new blog", nome nato sulla falsa riga dell’idiomatico ‘is the new black’, è una sorta di mio pensatoio in cui riverso i miei liberi pensieri legati alla moda.
Specifico che il mio è un blog di scrittura e assolutamente non ci troverete outfit.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
La passione per la moda è nata insieme a quella per l'arte. Credo di essere sempre stata un'amante dell'estetica fin da piccola.
In barba ai detrattatori del ridicolo dogma moda-frivolezza ho sempre portato avanti entrambe le mie due passioni.

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Perchè ci piace mostrare in modo elegante un inconscio manifesto di indipendenza, primitiva ed istintiva.
Scegliere una scarpa è scegliere di essere autonomi.

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Ballerine, nere e classiche.
Sono comode, chic e mai inoppurtune e poi mi ricordano tanto l'esile Audrey Hepburn.
In total black con dei capri neri e ballerine annesse era semplicemente divina.

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Sono per il poco ma buono. E non solo per un motivo di "snobbismo", ma anche e soprattutto per una questione pratica.
La simil plastica non è nè comoda, nè salutare e nè tanto meno bella da vedere.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
Il design e la pelle con cui sono realizzate.

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Nero e color cuoio.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Il gusto per la tradizione artigianale e una grande e lunga storia che le nobilita in tutto il mondo.

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Le favole. Cenerentola e il Mago di Oz, senza scarpette, non avrebbero avuto la stessa magia per milioni di bambine.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Il ritorno della punta e dello stiletto.

Link dove è possibile seguirti?
www.fashionisthenewblog.com
http://www.facebook.com/pages/Fashion-is-the-new-blog/175166925843483
http://modablog.girlpower.it/

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
"Gli occhi possono mentire, un sorriso sviare, ma le scarpe dicono sempre la verità".
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?