4 settembre 2011

INTERVISTA | Federica Roselli, le scarpe come l'anima gemella

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Mi presento: sono Federica Roselli, nata a Trani (BT) dove vivo con i miei genitori. Frequenterò l'ultimo anno del liceo scentifico per poi fare il grande passo nel mondo universitario. Nel tempo libero, da circa 4 anni, opero in un gruppo di volontariato (gli Ot del terzo millennio) che mi ha permesso di conoscere il mondo a 360° attraverso viaggi, esperienze e profonde amicizie.
Per questo motivo nel novembre 2010 ho creato un piccolo spazio virtuale dove condividere oltre ad una parte della mia vita privata anche la mia più grande passione: la moda. Adoro scattare mille fotografie e scegliere la più bella, riguardare gli scatti e ritornare indietro nel tempo per dire "ma come mi vestivo!", amo comprare, comprare e comprare soprattutto durante il periodo dei saldi!
Una particolarità: colleziono calamite, quelle che finiscono in cucina sul frigorifero. Ogni volta, quando mi ritrovo in una città che non sia Trani, il mio primo pensiero va alla calamità più bella da comperare e portare a casa come ricordo!

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Si può dire che mi interesso di moda da quando ero nel pancione della mia mamma. Sono convinta che la colpa è tutta sua se ora mi occupo di un blog, immortalo i miei outfit, li condivido e vado alla ricerca di pezzi vintage dappertutto, a partire dall'armadio della nonna!
Non finisce qui: adoro visitare ulteriori blog dai quali trarre ispirazione e leggere riviste per aggiornarmi riguardo il fashion world!

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Credo che la personalità e l'umore di una donna si possano dedurre dal tipo di scarpe che si indossano. C'è un giorno in cui si è stanchi e si punta su un paio di scarpe comode e il più basse possibile, l'altro giorno in cui si vuole esprimere la propria femminilità e sensualità attraverso un paio di decoltè con tacco 10. Sembra che le scarpe capiscano ogni volta le varie esigenze delle donne,ecco perchè ne possediamo in grande quantità,di tutti colori, di ogni tipo!

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Sinceramente prediligo le scarpe basse, comode, senza un filo di tacco, ma nelle occasioni importanti approfitto con tacco 10 o 13 iper colorato! O tutto o niente!

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Nella mia scarpiera c'è di tutto, dalle scarpe più economiche a quelle più costose.
Diciamo che cerco di ponderare le mie scelte prima di ogni acquisto; per esempio, durante le festività o i saldi, miro verso l'alta qualità, in quanto i prezzi sono molto più accessibili.

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Non ho un colore preferito, però di solito punto verso i colori neutri da poter abbinare ad ogni tipo di look.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Di solito scelgo la comodità piuttosto che l'apparenza e a seguire valuto il modello, il colore, i dettagli della scarpa che meglio si adattano all'intero outfit.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Sicuramente ne vedremo delle belle. Ci saranno merletti, iper-decorazioni, tacchi a mò di sculture dalle geometrie più strane e credo che il tutto sarà accompagnato dal colore più bello in assoluto: il bianco.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
Di solito punto molto sulla qualità della scarpa,quindi il mio occhio cade sul materiale con cui la calzatura è stata creata,a seguire poi i dettagli come l'altezza del tacco o il colore.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
La scarpa indica l'umore. Se noi donne indossiamo i tacchi vuol dire che ci sentiamo spensierate e pronte a sopportarli per ore e ore, se preferiamo ballerine e scarpe basse ciò significa che non è il giorno adatto a mostrare la nostra altezzosità!

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Reputo le calzature italiane come le migliori, sono durature e il materiale non è paragonabile con nessun altro!

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Assolutamente sì, la scarpa ha una grande funzione per le donne: una delle prime è legata alla sfera della sensualità. Per esempio un tacco alto valorizza le gambe di una donna,e si sa,loro sono il pezzo forte del nostro corpo!

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Le scarpe da sempre hanno avuto un ruolo importante nel settore della creatività.Nel cinema,nei video musicali un paio di scarpe scelte con criterio e intelligenza fanno la differenza.

Link dove è possibile seguirti?
blog - http://adreamonthewall.blogspot.com/
pagina fan - http://www.facebook.com/pages/TheBlondeLady/146185132081275?ref=ts
per qualsiasi informazione - federoselli@gmail.com

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Le scarpe per noi donne sono come l'anima gemella, ci completano.
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?