1 settembre 2011

INTERVISTA | Laura di The Old Now, la qualità è il valore delle calzature italiane


Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?

Dietro al mio sito www.theoldnow.it ci sono principalmente io, che lo seguo come web editor e fotografa. Mi chiamo Laura e sono un ingegnere con la passione per il mare, la fotografia, gli eventi e tutto ciò che può attraversare la vita creando un interesse. Sono ligure ma vivo a Milano da più di 10 anni, tempo durante il quale ho avuto modo di affezionarmi a questa città, imparando a viverla nel suo complesso. Il mio stile è semplice e pulito, non seguo sempre la moda ma ne traggo spunto per fonderla con quello che mi piace.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Mi interesso di moda da quando ho iniziato ad avere il desiderio di conoscere l’origine di un capo, di un tessuto o di una lavorazione

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Le scarpe sono l’accessorio per eccellenza, ci fanno sentire belle, comode, eleganti e sanno essere nostre alleate nella vita di tutti i giorni come nelle occasioni speciali, donandoci femminilità.

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Diciamo che non ho mezze misure, passo dalle ballerine ai tacchi 15, sui quali a volte rischio di fare dei divertenti capitomboli!

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Punto molto sulla qualità, che ormai ho capito non va sempre a braccetto con la griffe. Mi piace avere poche cose ma belle, senza mai sforare oltre ad un certo budget.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
Colore e forma sono ciò che attraggono il mio occhio, ma poi appena indossata se ne capiscono le caratteristiche vere e proprie: i materiali, la tomaia, il tacco... queste ultime sono quelle che mi portano, o meno, all’acquisto.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
C’è un legame molto particolare fra la scarpe e l’umore: se siamo giù di morale non abbiamo sempre voglia di essere appariscenti e di farci notare, indossiamo una scarpa bassa, magari stringata e di colore scuro. Se ci sentiamo belle, magari dopo le vacanze, con la pelle ancora abbronzata, beh magari indossiamo un tacco sexy, da abbinare ad un jeans attillato o ad un vestito svolazzante.

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Sicuramente il blu ed il marrone sono due colori che la fanno da padroni nella mia scarpiera. Facilmente abbinabili e versatili, nonché i colori che preferisco in generale, da abbinare con crema e bianco a piacimento.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Sicuramente la qualità, grande elemento distintivo rispetto alla varietà di calzature che si possono trovare in commercio. Qualità che si ripercuote sulla sensazione che si prova nell’indossare la calzatura, sulla durata e sul beneficio durante la camminata.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Ci sono scarpe estremamente sensuali, perchè slanciate, alte e sinuose. Avvolgono il piede in maniera elegante e femminile. Fondamentale l’abbinamento delle stesse con l’abbigliamento, gli accessori e anche l’occasione durante la quale si indossano.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Diciamo che l’outfit dal punto di vista dell’abbigliamento detta le regole per le scarpe, poiché in base a come decido di vestirmi, punto su un tipo di scarpa o sull’altra. Ovviamente però l’outfit viene scelto sulla base dell’umore e dell’occasione.

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Le scarpe, a mio parere ricoprono un ruolo importante in moltissimi settori perché, come nella vita, anche sul lavoro e in determinati ambiti gli accessori possono fare la differenza. Nel cinema c’è un ampissimo utilizzo delle calzature, di qualunque forma, colore e prezzo.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
La tendenza ci sta portato sempre più rapidamente verso scarpe estrose, con l’applicazione di elementi insoliti sulle calzature, tacchi vertiginosi e plateu sempre più decisi. La tendenza futura prossima, a mio avviso, ricalcherà questa tendenza rendendola ancora più estrema.

Link dove è possibile seguirti?

Il mio sito www.theoldnow.it
Il mio account facebook https://www.facebook.com/LauraRenieri.TheOldNow
Il mio account twitter http://twitter.com/#!/laura_theoldnow
Il mio account linkedin http://www.linkedin.com/pub/laura-renieri/21/513/8a0
il mio account flickr http://www.flickr.com/photos/laurarenieri/

Un pensiero per concludere l'intervista?
Credo, come la maggior parte delle donne, che le scarpe siano l'accessorio che più rispecchia il nostro carattere, il nostro umore e ciò che desideriamo per la nostra giornata. Ci incarnano tanto che affermando "oggi mi sento tacco 12" potrei quasi dare l'idea della fiducia in me stessa, dello slancio e magari chissà anche dell'essere sexy.

---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?