1 settembre 2011

INTERVISTA | Marianna Chillau, creatività e passione come valore aggiunto al Made in Italy delle calzature



Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Mi chiamo Marianna Chillau, vengo da un piccolissimo paesino del sud Sardegna, studio Economia e Gestione Aziendale all’università, lavoro nel settore del marketing e sono una giornalista freelance. Il mio blog è nato circa un anno fa ma già da tempo avevo un mio angolo personale su my space. Amo viaggiare, leggere, scrivere, amo qualsiasi forma d’arte perché reputo la stessa come l’unico modo per mettersi a nudo, per conoscere realmente le persone che mi stanno accanto.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
La mia passione per la moda è innata, fin da piccola amavo sperimentare, prima con le bambole, poi su di me, mille stili differenti; sono appassionata di riviste di moda, nella mia mansarda ho una collezione di Glamour lunga un decennio!

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Le donne amano le scarpe perché scegliendole fanno parlare queste al loro posto, credo che siano la migliore forma d’espressione per una donna, dalle sue scarpe puoi capire cosa la distingue dalle altre, cosa l’accomuna con le altre.

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Décolletés nere classiche con punta, magari di Louboutin, un classico per eccellenza, intramontabili, iper - femminili, eleganti, mai esagerate; ho scelto questo modello perché esprime il mio carattere perfettamente, anche se mi capita pure di esagerare, il più delle volte preferisco rimanere sulla linea del classico, che non stona mai.

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
La preferenza in questo caso è anche vincolata dal budget, se avessi una disponibilità finanziaria maggiore, probabilmente avrei molte scarpe costose e di qualità, per ora mi basta variare con la quantità, la maggior parte delle mie scarpe ha un costo inferiore ai 50,00€, considerando che l’anno prossimo non mi piaceranno più e le avrò sostituite quasi tutte, credo la mia scelta sia più che sagace.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
La scelta delle scarpe è per me molto semplice, entro in un negozio o visito uno store online, le vedo, mi innamoro, le compro! Credo che la preferenza sia dettata da tre parametri: “Tendenza”, “Stato d’animo”, “Budget”.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Matematicamente parlando si tratta di un rapporto direttamente proporzionale, se la mattina ti svegli con l’idea che vuoi rilassarti, indosserai una sneaker semplice, se vuoi conquistare, punterai su un tacco alto, se ti senti un po’ bambina, sceglierai un paio di ballerine colorate, e cosi via…

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
La mia scarpiera è un vero e proprio arcobaleno, ma il colore più ricorrente è il nero, senza tempo e perfetto con tutto!

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Il valore aggiunto del Made in Italy sta nelle calzature come in tutte le produzioni provenienti dal bel paese, è l’insieme di creatività, precisione, passione, amore per il bello, che solo l’Italia è capace di celebrare con grande risalto.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Certo, la scarpa è comunque solo un mezzo per esprimere la sensualità, se chi la indossa non è una persona di per sé sensuale, allora, la scarpa da sola, non potrà fare miracoli!

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Generalmente inizio proprio dalle scarpe, abbinando di conseguenza tutto il resto, sono il mio punto di partenza per ogni outfit.

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Nel cinema la scarpa ha un ruolo molto importante, esprime molti concetti, pur non avendo il potere della parola; nella musica, attraverso scarpe e abbigliamento, l’artista esprime il suo essere, spesso più di quanto ci riesca con le sue canzoni.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Ankle boots marroni con zeppa, perfetti e comodi per l’inverno, che permettono di essere femminili ma mai esagerate day&night!

Link dove è possibile seguirti?
Sul mio blog http://www.fashion-breeze.com

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Manifestare le proprie emozioni a volte è cosi complicato, ma io ho un segreto, mi esprimo con le scarpe, nulla di più semplice!

---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?