5 settembre 2011

INTERVISTA | Marilena Pozzi: "Una scarpa di design è un vero toccasana per l'autostima"

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Il mio blog è l'esperimento di una quarantenne che ha vissuto tutta la sua vita a Milano.
La mia mamma mi ha trasmesso il gene della necessità di cercare di uno stile unico e personale, nei limiti del buongusto. Ah certo, ammetto di aver superato anche questi limiti, a volte, quando ero ragazza!
Poi sono nati i fashion blog e fare tendenza non è più appannaggio esclusivo dei personaggi pubblici, ma del pubblico stesso che diventa personaggio.
Per lo stesso motivo ho lasciato l'ufficio per fare la wedding planner: perché ciò che mi viene meglio nella vita è creare e personalizzare.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Me ne interesso da sempre. Ma non ho mai scritto di moda fino a gennaio 2011.

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Perché la scarpa è il nostro tramite tra la favola e la realtà: da Cenerentola a Scarpette Rosse. E' il simbolo della femminilità pratica, sensuale. L'abito è esposto alla vista per tutti, la scarpa è indossata per colui a cui interessiamo quel tanto che basta perché ci si soffermi (fashion bloggers escluse è chiaro).

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Da sempre innamorata degli stivali, di tutti i tipi. Non so per quale background psicologico, ma ricordo che ancora bambina ne rubavo a mia madre un paio in vernice nera con il tacco bianco. E mi sentivo bellissima.
Il mio paio di scarpe preferito in assoluto, per ora, è un modello color ciclamino con zeppe in rafia e lacci foulard che ho acquistato per pochi dollari a Little Havana, Miami.

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Credo che si possa acquistare qualche paio di scarpe "sfiziose" da indossare per una sera senza spendere troppo, perché magari hanno un colore insolito che si abbina ad un capo particolare. Per tutti i giorni e per le occasioni, soprattutto se con il tacco alto, meglio calzature di qualità.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
La fattura ( sempre controllare anche che la destra sia identica alla sinistra), il materiale della suola, della tomaia e del tacco, le rifiniture e le gomma della suolata estarna. Tutto questo DOPO averle notate a prima vista.
Se questi requisiti sono rispettati, solitamente la scarpa è anche comoda.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Strettissimo: mai visto una donna depressa in tacco 12.
Una scarpa di design, poi, è un vero toccasana per l'autostima.

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Il bianco panna o il beige.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Il materiale, le cuciture, il design. Tutto insomma.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Sì. Indossando un paio di scarpe che ci facciano muovere in modo sensuale: per alcuni le ballerine, per altri il sandalo gioiello… L'importante è sentircisi sexy, altrimenti non funziona. Una bellissima ragazza traballante su un tacco a spillo non lo è, al contrario di una sinuosa e magari un pò androgina in ultrapiatte e un tubino.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Che mi piacciano con il vestito scelto, che siano in netto contrasto oppure perfettamente in tema. Se poi devo salire cento gradini, soffro in silenzio.

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Le scarpe hanno un ruolo fondamentale ovunque vi sia una persona che le indossa.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Per restare in tema, non c'è mai stato un vero revival degli '80 (bruttissimi sotto molti punti di fashion vista) e vorrei trovare qualche stivaletto a tema. Come tendenza, prevedo e stravedo anfibi molto femminili.

Link dove è possibile seguirti?
http://ocabarocca.blogspot.com/
http://www.facebook.com/pages/Loca-Fashion/145212942206693

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Ah… quando qualcuno ti dice: "Ma che belle scarpe!"
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?