4 settembre 2011

INTERVISTA | Sabrina Musco per Freaky Friday: "Le scarpe sono l’unico accessorio che può cambiare il nostro umore"

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Il mio blog è gestito unicamente da me, mi chiamo Sabrina Musco, ho 21 anni e per motivi di studio vivo a Roma, studio alla facoltà di Scienze della Moda e del Costume alla Sapienza, sono però originaria di Telese Terme, un paese in provincia di Benevento. Ho creato il mio blog da cinque mesi e mi sta dando già molte soddisfazioni, e di questo sono felice perché gli dedico molto tempo e attenzione, sia per i servizi fotografici, che per la successiva selezione delle foto e organizzazione dei post. Ma il blog non è il mio unico hobby, amo scrivere e leggere, in particolare prediligo il genere fantasy che mi fa evadere dalla realtà e adoro seguire telefilm, soprattutto serie americane.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
La moda è sempre stata una mia grande passione. Seguivo fin da piccola il telefilm “Streghe” dal quale mi piaceva trarre spunto dagli outfits della mia protagonista preferita Phoebe, sempre molto eccentrica e curata nei minimi dettagli. Facevo attenzione a tutti i dettagli, scarpe, gioielli e adoravo la sua versatilità nelle acconciature per capelli. In seguito ho cominciato a seguire con attenzione le riviste specializzate, in particolare Elle, e quindi ad essere aggiornata su mode e tendenze e i must di ogni stagione, quando mi sono iscritta poi ad una facoltà dedicata alla moda, questo “tema” è diventato il mio pane quotidiano.

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Le scarpe sono l’unico accessorio che può cambiare il nostro umore, non so spiegare da cosa possa venire questo potere, ma sicuramente indossare un tacco 10 può risollevare di molto la nostra giornata!

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Sicuramente ciò che preferisco sono i tacchi vertiginosi, che poi per motivi di comodità non indosso proprio spesso, ma adoro averne tanti fra cui poter scegliere.

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Preferisco seguire una strada intermedia. Sicuramente mi piacerebbe avere quelle “sognate” scarpe disegnate da stilisti importanti che dedicano attenzione non solo all’estetica, ma anche alla comodità, ma ahimé questo non è possibile e bisogna ripiegare su qualcosa di più economico.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
Quando le misuro devono già sembrarmi comode, considerando che il miglior tacco dopo qualche ora sarà insopportabile! Quindi prima di tutto la comodità e devo essere certa che prima di acquistarle non “traballino” troppo, visto che i tacchi tendono a prendere la conformazione del nostro piede e a “storcersi” un po’.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Come ho già detto tra scarpa ed umore c’è una stretta e quanto mai inspiegabile connessione. Indossare una scarpa alta, è un’iniezione di autostima che dai piedi schizza al cervello, non so spiegare come avvenga ma è proprio così! Provare per credere!

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
Probabilmente il nero. Non che sia una cosa di cui vado fiera, non è uno dei colori che preferisco, ma delle volte comprare una scarpa nera sembra sempre l’acquisto più “affidabile”, la scarpa che sfrutteremo di più e che sarà più facilmente abbinabile.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Le calzature italiane sono sicuramente sinonimo di eleganza e di qualità e mi fanno subito pensare a designer come Ferragamo che della scarpa ha fatto una vera e propria arte e scienza, studiando il piede e rendendo le sue creazioni qualcosa di unico.

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Assolutamente sì. Lo stesso effetto che le scarpe alte esercitano su chi le indossa, viene esercitato su chi è all’esterno, i tacchi infatti hanno un particolare effetto sensuale che rende qualsiasi outfit, anche un semplice jeans qualcosa di ricercato e ammaliante.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Molto spesso la scelta dei miei outfit parte proprio dalle scarpe. Se ho voglia di mettere un tacco alto scelgo le scarpe fino a decidere cosa accoppiare, lo stesso accade se ho voglia di comodità.
Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Sicuramente nei fumetti la scarpa può avere un ruolo importante, così come nel cinema, o nell’arte pittorica in generale in cui l’immagine ha un ruolo fondamentale, ed un tacco alto ed un colore delle volte eccentrico come può essere il rosso, sono simbolo della donna e della femminilità.

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi?
Le scarpe che ancora non ho acquistato e mi piacerebbe indossare sono i tacchi altissimi di moda in questi anni con platform esagerate, credo che si giocherà ancora fra le nuove tendenze su questi tacchi spropositati di 15, 18 cm.

Link dove è possibile seguirti?
Il mio blog: http://freakyfriday-sabrina.blogspot.com/
La mia Facebook Fan Page: https://www.facebook.com/#!/pages/Freaky-Friday-Fashion-Blog-by-Sabrina-Musco/174119555971564

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
Quando penso alle scarpe penso ad un accessorio immancabile, al quale si deve dedicare tutta l’attenzione. La scarpa giusta o sbagliata può essere fondamentale nell’outfit e renderlo perfetto.

---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?