4 settembre 2011

INTERVISTA | Valentina per Fashion and Cookies, difficile immaginare Lady Gaga senza un paio di scarpe stravaganti

Chi c'è dietro il tuo blog? Chi sei/siete?
Mi chiamo Valentina, vivo in una ridente cittadina della costiera adriatica sognando di vivere a New York!
Ho una serissima laurea in Economia e Commercio e lavoro in un ufficio, dove le colleghe ogni mattina si divertono a guardare cosa indosso prima di salutarmi.
Mi ritengo una persona molto creativa, sognatrice ma con i piedi per terra, decisa e ironica. Oltre a curare il mio blog “Fashion and Cookies” mi piace molto andare al cinema, ballare, guardare le serie tv in lingua originale, viaggiare, scoprire nuovi posti, nuovi ristoranti, ho una passione per l'interior design, per il make up e, ovviamente, per lo shopping !. Il mio stile è eclettico, mi piace molto cambiare. Fondamentalmente mi piace vestirmi con eleganza, cercando sempre di dare un “tocco personale” a quello che indosso. Sono una nerd amante di Star Trek, di Internet e delle ultime novità tecnologiche che ama vestire “bene”, con i tacchi alti, il make up sempre curato e la borsa sempre troppo piena di oggetti “indispensabili”.

Da quanto tempo ti interessi di moda?
Da sempre... da piccola adoravo sfogliare le riviste di moda e uno dei miei giochi preferiti era ritagliare le foto da Vogue per creare dei collage...oltre al fatto che le mie Barbie erano sempre stilosissime! Da qualche mese, spinta anche dal mio ragazzo (adesso marito) ho deciso di aprire il blog non perché io mi ritenga una esperta assoluta di moda, ma per divertirmi a condividere, con chi mi volesse seguire, la mia passione per abiti, scarpe e vari trend.
Praticamente con il blog è come avere tanti “amici” a cui mostrare gli ultimi acquisti o abbinamenti, è quello che noi ragazze facciamo continuamente con le amiche che ci stanno vicine e che grazie al circuito dei blog riusciamo a fare con tante persone provenienti da tutto il mondo, condividendo idee, proposte, stili!

Perché nelle donne c'è tutto questo amore per le scarpe?
Credo che la scarpa giusta possa, molto più di altri capi, decidere il successo di un outfit, slancia la figura, rende noi donne più sicure di noi stesse e attraenti, ci “stacca” da terra per farci sentire più irraggiungibili dagli uomini e, diciamocelo pure, dalle altre donne ☺.

Qual è il tuo modello preferito e perché?
Io adoro le scarpe col tacco alto, 12 o 15. Da quando si è imposta la moda del plateau sono anche più facili da portare. Mi piace sentirmi più alta e più femminile! Adoro le classiche “pumps” ma devo dire che uso tantissimo anche gli ankle boots, sempre dal tacco altissimo, perché per me più si prestano a essere indossati per molto tempo, anche quando si deve camminare molto.

Preferisci possedere tante paia di scarpe a un prezzo basso a discapito della qualità variando spesso oppure poche e di qualità pregiata?
Possiedo tantissime scarpe e cerco sempre prodotti di qualità. Non compro scarpe in “ecopelle”, che possano non far traspirare il piede o palesemente fatte di materiali scadenti. Ammetto di non riuscire a risparmiare sulle scarpe né di riuscire a comprare solo un paio di modelli costosi per stagione, in quanto mi piace molto variare e trovo sempre una scusa valida per aggiungere un altro paio alla mia collezione ! “Mi serve”, “è proprio quella che cercavo”, “la provo un attimo” sono alcune delle mie frasi ormai ricorrenti quando rimango folgorata davanti al modello giusto.

Quali sono le caratteristiche che valuti nella scelta delle scarpe?
La bellezza....mi devono colpire per modello o colore e anche per il materiale. Ovviamente, la bellezza nelle scarpe è diventata un criterio quanto mai soggettivo – basti pensare all’espressione di mia nonna davanti ad un paio di Jeffrey Campbell che io esibivo con orgoglio, “sembrano le scarpe di Frankenstein” !. Ammetto di essere attratta sia dai modelli più classici, magari anni ’50, che da quelli iper futuristici o da quelli in stile anni ’70 molto eccessivi, stile “Cugina di Campagna”.

Che rapporto c'è tra scarpa e umore?
Un detto dice "the lower I feel, the higher my heel", ovvero, adoro risollevare il mio umore comprandomi un bel paio di scarpe nuove dal tacco altissimo!

Hai un colore che compare più frequentemente nella tua scarpiera?
E’ sempre stato il nero ma ammetto che i colori si stanno facendo sempre maggior strada nella mia scarpiera che adesso somiglia ad un variopinto arcobaleno.

Qual è il valore aggiunto che percepisci nelle calzature italiane?
Di sicuro la qualità dei pellami, le rifiniture... non c'è niente di più brutto di una scarpa che sembra fatta bene solo da lontano ma che presenta cuciture eseguite maldestramente!

È possibile esprimere la sensualità attraverso le scarpe? In che modo?
Secondo me pochi uomini resisterebbero al messaggio di un tacco fetish o a dei lacci che stringono una bella caviglia… e questo una donna lo sa.

Con quale criterio scegli le scarpe adatte ai tuoi outfit?
Il mio amore per le scarpe è così sconfinato che spesso e volentieri compro prima le calzature e costruisco l'outfit di conseguenza, comunque basta aprire la mia scarpiera per trovarne per tutti i gusti... ne ho talmente tante che per garantirmi il cambio di stagione devo chiedere ospitalità per le mie scarpe ai miei genitori, in modo da avere nella scarpiera solo le scarpe relative alla stagione in corso. Tutte non vi entrerebbero mai e poi mai!

Ti viene in mente qualche altro settore legato alla creatività (musica, fumetti, letteratura, cinema, design...) in cui le scarpe hanno un ruolo importante?
Credo che le scarpe abbiano un ruolo importante in qualsiasi settore legato all’immagine… Nel cinema, basti pensare al ruolo importante dei costumi nei film... nella musica, laddove abbiamo artiste come, ad esempio, Lady Gaga che fondano parte del loro grande successo sulla moda (non riesco ad immaginare Lady Gaga senza un paio di scarpe stravaganti, magari wedges).

Quale sarà la tua prossima calzature oppure una tendenza futura che prevedi? 
Come tendenza prevedo dettagli glitter sulle scarpe (vedi i modelli di Miu Miu), gli scarponcini stile trekking con il tacco e le stampe pitonate… sicuramente comprerò dei modelli del genere e chissà quanti altri!

Link dove è possibile seguirti?
Il mio blog “Fashion and Cookies”: http://fashionandcookies.blogspot.com
Twitter: valelavale : http://twitter.com/#!/valelavale

Un pensiero sulle calzature per concludere l'intervista?
La scarpa più bella è quella che devo ancora comprare!
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?