24 giugno 2013

LIGHTING | Ancora una volta Foscarini illumina la Biennale d'Arte di Venezia

Anche quest’anno i luoghi più suggestivi della Serenissima, fra l’Arsenale e i Giardini, in occasione della 55esima Biennale d’Arte, si accendono con le installazioni luminose di Foscarini, azienda produttrice di lampade di design


La prestigiosa azienda di illuminazione, per la sesta volta consecutiva, sarà quindi protagonista indiscusso dell’Esposizione internazionale dell’arte, una delle istituzioni culturali più prestigiose al mondo che fin dalle sue origini (1895) è all’avanguardia nella promozione delle nuove tendenze artistiche. 


In atmosfere oniriche e quasi misteriose, a partire dal 1° giugno al 24 Novembre, la contemporaneità sposa i luoghi storici di Venezia, con il titolo “Il Palazzo Enciclopedico”. Entrando nell’allestimento della Foscarini s’incontra ricerca, innovazione, cultura del prodotto e sperimentazione, valori su cui da sempre l’azienda veneziana fonda la sua filosofia. 


Qui le lampade offrono una reinterpretazione in chiave contemporanea dei luoghi storici della Biennale confermando la capacità di realizzare scenografie, creare atmosfere e suscitare emozione anche in contesti e spazi dalle dimensioni imponenti. 


Il legame dell’azienda con l’arte e la creatività è accentuato da un’inedita mostra fotografica allestita all’interno del secondo piano del bookshop dell’Arsenale. E’ qui che si possono ammirare dodici grandi tele che riproducono le immagini commissionate da Foscarini a fotografi di fama internazionale per la rivista Inventario



Massimo Gardone, Max Rommel, Moreno Gentili, Lena Amuat, Emmanuel Mathez, Gionata Xerra hanno immaginato e allestito tanti set diversi, rendendo protagonisti i modelli di punta della collezione della storica azienda Veneziana. 


Qui le lampade nascono per essere inserite in luoghi aperti alla creatività, nati per raccontare storie e trasmettere emozioni. Firmate da artisti ed esponenti della creatività internazionale, esse sono le protagoniste di un nuovo e simbolico modo di comunicare ed emozionare.


Link di riferimento
www.foscarini.com

Mariangela Grippa 
---
Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr e seguici su instagram.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?