22 luglio 2013

FIRENZE | Le letture di seconda mano tra i chioschetti

Quante volte girando per le vie del centro, ci è capitato di vedere dei chioschetti carichi di libri, il cui unico adorno era il cartoncino con il prezzo scritto a mano? Tante volte. Di rado si nascondono in un angolo a ridosso di un palazzo e un’altra struttura, spesso, invece, si posizionano nel bel mazzo delle piazze, per non passare inosservati.
Chioschetto a Piazza Ciompi © Mariangela Grippa
Siamo a Firenze, e passeggiando nel centro ci troviamo a pochi passi da piazza dal Duomo. Tra i negozi di abbigliamento, scarpe, telefonia, bar, agli amanti delle lettura non può essere sfuggito un banchino di volumi antichi, libri vecchi e usati. E’ un chioschetto di libri che si nasconde in Via Martelli, di fronte al liceo Galileo Galileo, riconoscibile forse anche solo dal profumo di carta stampata e dai volumi ingialliti. Copioso di libri d’arte, cataloghi di importanti mostre e vecchie riviste, non ha orari di apertura e chiusura, ma la sua attrattiva principale sono i prezzi: è possibile comprare libri a prezzi davvero stracciati.
Chioschetto a Piazza Ciompi © Mariangela Grippa
Restando in centro e spostandoci verso sud, approdiamo in Piazza Ciompi. Qui troviamo la Loggia del Pesce, sosta fissa di turisti e passanti che, specie nelle giornate più calde, trovano ristoro lì, sotto le arcate all’ombra. Ed è proprio al centro di questa Loggia che c’è un chioschetto letterario, con orari di apertura (dal lunedì al al sabato, 10,00-19,00) dove, sbirciando tra la polvere e la carta, si trovano molti libri usati (in ottime condizioni), riviste di storia degli anni ’60-’70, opuscoli, ma anche tanti fumetti.
Fumetti del chioschetto in Piazza Beccaria © Mariangela Grippa
Se ami leggere soprattutto di storia, allora è il caso di andare in Piazza Strozzi. La bancarella allestita in questa zona, grazie ai volumi di cui si caratterizza, assume un “aspetto” quasi vintage. Offre svariati manuali storici che con pochi euro concedono un viaggio nelle pieghe del tempo tra Guerra Fredda, bombe atomiche e colpi di stato. Un po’ ingiallite, messe all’estremo del banchino, si trovano grandi stampe, sulla Firenze antica, adatte ad essere incorniciate, fatte a mano, in carboncino.
Chioschetto in Piazza Beccaria © Mariangela Grippa
Infine completiamo il nostro tour risalendo un po’ sul viale, in piazza Beccaria. Il banchino qui posizionato, è forse tra i più piccoli, ma tra quelli con più libri di vario genere. Vanta infatti gialli (a centinaia quelli della Mondadori), thriller, romanzi di fantascienza (molti della collana Urania) e romanzi rosa. Ce n’è per tutti i gusti e anche i prezzi restano tra i più bassi e accessibili.
Chioschetto in Piazza Strozzi © Mariangela Grippa
Libri e stampe al chioschetto in Piazza Strozzi © Mariangela Grippa

Link di riferimento
www.alzareitacchiecamminaretraleviuzzedifirenze.book
Mariangela Grippa   

Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del magazine, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr e seguici su instagram.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?