23 ottobre 2013

MILANO | Writers #1. Gli scrittori (si) raccontano

Ph. Roberto Arleo

Cosa si raccontano gli scrittori? Si é svolta nello scorso fine settimana (19 e 20 ottobre) la seconda edizione di Writers #1 "non un festival né una fiera, né un triste convegno sulla crisi dell’editoria e della cultura, ma Writers #1. Gli scrittori (si) raccontano: un circo letterario e narrativo, nel senso più serio e divertente del termine, un’occasione per ritrovarsi assieme a scrittori, poeti, attori e musicisti in due giorni di incontri e racconti, nella suggestiva cornice di luoghi che coniugano tradizione e avanguardia, arte e cultura, inventandosi modi diversi di avvicinare pubblico e lettori, sparigliando il linguaggio con agganci all’arte, alla musica, al teatro, alla memoria di odori e sapori".
Ph. Roberto Arleo

Ph. Roberto Arleo

L'intero evento culturale si é svolto presso Frigoriferi Milanesi e tra i vari incontri e non sono mancati interventi da parte di un pubblico attento e interessato.
Due giorni con un calendario fitto di incontri e conferenze, ma anche sapori genuini e arte.
Ph. Roberto Arleo

Particolarmente interessante l'iniziativa Buona la prima! Venti copertine riuscite giudicate da chi se ne intende. Iniziativa a cura di Stefano Salis, dove una piccola mostra rende omaggio all’oggetto libro esclusivamente per la copertina con cui si presenta.
Ph. Roberto Arleo

Ph. Andrea Gallo

Una mostra di 20 copertine giudicate migliori, non per la bellezza o per l’estetica in sé, ma per la qualità del risultato finale, accompagnate da brevi testi con le motivazioni dei giurati.
Sabato si é tenuta una tavola rotonda con Stefano Salis, Marco Belpoliti e Michele Rho, per discutere di questo aspetto di quanto sia importante o meno la scelta della copertina di un libro e delle varie scelte tra illustrazioni, grafica e fotografie di specifiche case editrici. Rilevante l'opinione di Marco Belpoliti, ma anche quella di Michele Rho, ognuno ha analizzato questo aspetto dal proprio punto di vista.
Ph. Andrea Gallo

Un piccolo esercizio di stile per comprendere quali sono le dinamiche che si creano nell'immaginario del compratore, come e quanto influisce la grafica editoriale delle copertine con il lettore che si ritrova faccia a faccia nel libro che si accinge ad acquistare.
Ph. Andrea Gallo

Ph. Andrea Gallo

Occasioni uniche per incontrare i propri autori preferiti, o almeno una parte, e confrontarsi anche in maniera molto forte, incredibilmente vicino.

www.writersfestival.it


Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del magazine, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr e seguici su instagram.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?