7 novembre 2013

WHO ARE YOU | Rosaria Privitera, espressione dell’anima

Catanese. Innamorata della sua città e della sua Sicilia.
Loquace quanto basta, non ama parlare di se stessa... Per scelta si è completamente dedicata alla famiglia, ai figli. L’amore per la fotografia lo ha ereditato dal papà. Da piccola fotografava il mare. Oggi i suoi soggetti preferiti sono i tramonti, l’alba, il paesaggio. La sua terra. Ci sono anche i volti delle persone, però non devono mettersi in posa. Usa una Canon. Come tempo si prende quello necessario. Quando non usa la macchina fotografica si dedica alla cucina, ai suoi blog, alle lunghe camminate, alla corsa, la lettura, i lavori a maglia.
L'intervista di oggi per la rubrica Who are you è dedicata a Rosaria Privitera. Buona lettura.

© Rosaria Privitera
• La prima cosa a cui pensi appena sveglia?
Oggi è un giorno nuovo, una vita nuova.

• Di cosa hai una scorta?
Una scorta? Scorta di libri, di penne, di pietre.

• Una parola o un'espressione che ami? E una che odi?
La parola che amo è "gioia", quella che detesto è "invidia".
© Rosaria Privitera
• Di cosa hai bisogno per essere felice?
Della mia famiglia.

• In questo mondo le persone si dividono in?
Buone e cattive.

• Un politico, una popstar o un artista che ammiri particolarmente per vari motivi?
Mi piaceva Andreotti, come artista mi piace Renato Zero, da bambina mi piaceva Domenico Modugno, somigliava al mio papà.
© Rosaria Privitera
• Il luogo più importante di casa tua?
La mia casa è piccola, è tutta importante.

• Tre posti dove dove non sei mai stato e che vorresti vedere?
Mi piacerebbe vedere l’Africa, l’India, l’America latina.

• Pensando all'Italia, qual è la prima cosa che ti viene in mente?
Povera italia!
© Rosaria Privitera
• Quale città d'Italia ti attrae per il suo ambiente creativo?
Torino.

• Cosa volevi fare a 14 anni?
L’archeologa.

• Cosa non indosseresti mai?
La minigonna.
© Rosaria Privitera
• Che cos'è per te la creatività?
Espressione dell’anima.

• Da cosa trai ispirazione per i tuoi progetti?
Dalla natura.

• Che definizione hai per la fotografia?
La fotografia esprime qualcosa di te, parla della tua anima.
© Rosaria Privitera
• Qual è il posto dove riesci a trovare più idee?
In mezzo alla natura.

• Che cos'è per te il lusso?
Niente.

• Un film recente che ti è piaciuto? Perché?
Non vado spesso al cinema, non mi piacciono i luoghi chiusi, vedo dei DVD, l’ultimo è stato “La regola del silenzio” che ha messo in evidenza quanto sia difficile dimostrare la propria onestà, coerenza e vivere nella verità senza creare danni al prossimo.
© Rosaria Privitera
• L'ultimo libro letto?
L'inferno.

• Una colonna sonora delle tue giornate?
L'allegria.

• Un sito che tutti dovrebbero visitare?
La Sicilia.
© Rosaria Privitera
• Cosa o chi consideri sopravvalutato oggi?
Si sopravvaluta troppo la politica, il politico, le star, l’effimero.

• Un aneddoto indimenticabile legato alla tua attività?
Nessuno.

• Con chi ti piacerebbe lavorare?
Non saprei.
© Rosaria Privitera
• Cosa provi quando rivedi alcuni progetti di due o tre anni fa?
Divertimento e tenerezza.

• L'ultima cosa che fai prima di dormire?
Riordinare.

• Progetti per il futuro?
Vivo alla giornata. Fotografare l’alba boreale.
© Rosaria Privitera
• Link dove è possibile vedere quello che fai o dove seguirti?
www.simpaticamenteinsieme.blogspot.com
www.flickr.com/rosaria3
www.rosaria-lacucinadirosaria.blogspot.com
www.twitter.com/RSaggio

• Una frase o un pensiero per concludere l'intervista?
Ma perché proprio io?


Se l'articolo ti è piaciuto, iscriviti ai feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del magazine, oppure diventa fan della nostra pagina facebook e seguici su twitter. Se hai la passione per la fotografia non perderti il nostro gruppo su flickr e seguici su instagram.

0 commenti :

Posta un commento

Cosa ne pensi? Hai idee migliori?